Solstizio d’Estate


.

WILD OAT – Il Fiore di Bach Solstiziale

.

Ciao lì fuori!

Siamo appena passati dal Solsizio di Estate. Una Porta verso il Sole che ritorna nel cuore della Terra.

WILD OAT è l’avena. E Bach l’ha individuato come il fiore della Porta d’Estate.

Serve a trovare la propria strada. Come una lanterna illumina la notte buia.

Ci indica il sentiero giusto per la nostra Anima. Proprio come il Sole che ritornerà ad allontanarsi dalla Terra. Così WILD OAT ci può accompagnare.

Bach ha costruito con sapienza e nascosta Alchimia i suoi Rimedi.

E questo è anche uno dei due catalizzatori tra i 38 Fiori di Bach.

Una Bussola.

Non sapete dove andare? Come esprimere i vostri Talenti?

Offrite al vostro Albero Madre anche un po’ di WILD OAT.

A presto 

Cibo a Madre Terra

Eccoci.

Siamo ai piedi del nostro Albero Madre.

Chiediamo il permesso offrendo ciò che abbiamo portato.

Spesso mi chiedono: ma dove metto il cibo che ho portato?

Ma sulla Terra. Vicino all’Albero.

Solo il Gesto conta.

Così arrivano tutti. Lo Spirito dell’Albero si incuriosisce. La Madre Terra viene Onorata.

Tutto vibra. Io sono al Centro.

Dato il Cibo, mi siedo appoggiando la schiena al tronco dell’albero.

E cosa faccio?

Niente.

No Aspettativa No Attaccamento No Giudizio

Mi lascio semplicemente nutrire da tutto ciò che mi circonda. Da tutte le mie Relazioni.

Sto intraprendendo un Cammino, camminando in modo Sacro.

Questo è Radicamento. Toccare le Radici. Essere le Radici. Equilibrio.

Centro.

Farci Trovare

Ciao lì fuori!

Siamo in mezzo agli alberi con la nostra offerta.

Mai a mani vuote.

Sempre dare indietro.

Così non ci perderemo mai.

E l’Albero Madre dov’è?

Lo cerco.

Nooooo!

Ferma.

Ti trova Lui o meglio Lei.

Istintivamente vado verso un Albero.

È lui?

Mi siedo. Sto bene.

Ma qualcosa mi punge. Una spina?

No, mi sta dicendo che non è lui. Non mi vuole.

Cambio.

E ne vedo un altro. Sembra mi aspetti.

Mi siedo. Sì mi siedo. Semplicemente.

E mi sembra di essere abbracciata.

Sto comoda. E mi si libera il cuore.

È lui. Anzi è Lei il mio Albero Madre.

Così semplice. Camminare in Bellezza ed Integrità.

Solo mi serve la Fiducia.

A domani seguitori del Sentiero per Offrire.

Per Dare Indietro. 

L’Albero Madre

Ciao. Nuovo giorno.

Con la nostra Offerta ci incamminiamo seguendo passi Antichi.

Verso un luogo con Alberi.

Il Popolo in Piedi.

Tutte le Culture Native sanno che esistono Alberi Padre e Alberi Madre.

Nelle cittadine, proprio nel Centro dal Messico al Nepal troviamo sempre due Alberi Custodi.

Uno grande, forte, imponente. L’altro più piccolo, esile ma eretto.

Il primo è l’Albero Madre. L’altro il suo Sposo.

Dentro di noi sappiamo qual’è la differenza, ma millenni di asservimento ci hanno fatto perdere la Fiducia in ciò che sentiamo, che sappiamo.

Quindi andiamo fiduciosi alla ricerca dell’Albero Madre.

Può essere in un Bosco, in un giardino, in un Parco.

Ci chiamerà a sè.

A domani lì fuori.

Cibo

Ciao! 

Un nuovo giorno.

Un punto importantissimo.

Il Cibo.

Tutto è cibo.

E tutti gli Esseri Senzienti, Visibili ed Invisibili di questa Realtà terrestre non ne possono fare a meno.

Perciò uniamo al cibo che amiamo alcuni cibi che lo Spirito di Madre Terra predilige.

Alcool Tabacco Caffè Carne Cioccolato.

Non starò a spiegarvi, ma sono elementi imprescindibili per presentarci all’Albero Madre.

Così abbiamo l’Offerta.

Partiamo.

Tutto in un sacchetto.

E andiamo a farci trovare dal nostro Albero.

Albero Madre.

Come riconoscerò un Albero Madre?

La nostra Mente occidentale raffinata ed indebolita si perde.

Domani ne parleremo.

Dare Indietro

Ciao! Eccoci qui.

Oggi faremo un altro passo verso il nostro Albero. Verso la nostra Storia Personale.

E per questo bisogna onorare la grande Legge di Madre Terra:

Dare Indietro.

Offerta.

Sacrum Facere: Sacrificio. Rendere Sacro

Così per camminare in Bellezza verso il nostro Albero Madre andremo con un’Offerta.

Cosa amate mangiare?

Fate una lista. Aggiungeremo qualche elemento e saremo pronti.

L’Offerta. Il Dare Indietro riporta Armonia a tutte le nostre Relazioni.

Riporta Integrità in noi stessi e in tutto ciò che ci circonda.

In tutti gli Esseri Senzienti, Visibili ed Invisibili.

Così fate una lista dei vostri cibi preferiti.
A domani! 

La mia Storia

Ciao Amici lì fuori!

Avete fatto qualche sogno inerente all’ Albero? Alla vostra Famiglia? Ai vostri Antenati?

Oggi faremo un altro passo verso il nostro Potere Personale.

Le nostre Guide.

Come sono le vostre Radici? Salde? Forti?

Tanti esercizi sul Radicamento.

Ma noi semplicemente andremo da un Albero Madre a farci raccontare la nostra Storia.

E ci andremo come fanno tutti i Nativi:

in modo Sacro.

Loro Ricordano. Hanno Radici.

Sono i Custodi di Conoscenze Ancestrali.

Mi hanno insegnato in lunghi anni di apprendistato.

A domani Amici.

Per Camminare in Modo Sacro su Madre Terra per ricordare la nostra Storia.

#radicamento,#guarigione,#spirito,#alberogenealogico,#sciamanesimo,#life’#dailyhealing ,#healing 

Nascita

Quando inizia il nostro percorso?

Partiremo con la Guarigione delle nostre Radici.

Quando saranno forti e ben radicate potremo raggiungere una grande Forza, Stabilità e Radicamento, appunto.

Letteralmente.

Per questo chiederemo aiuto ai nostri Antenati.

Infatti la Guarigione parte dal nostro Albero Genealogico.

Dai nostri Antenati.

Chiediamoci quanto conosciamo della loro storia. Della storia della nostra famiglia.

Le date che si ripetono con frequenza. I punti di forza e di debolezza del nostro Albero.

Che albero rappresenta meglio la vostra famiglia?

Una Quercia? Un Noce? Un Salice? 

Quali date si presentano con più frequenza?

Quali malattie sono più frequenti?

Ecco cominciamo ad inoltrarci sul sentiero..

A domani amici